Ben trovati ... Sono tornata

 

Le vacanze sono finite e l’autunno è alle porte. Sono state vacanze rilassanti, utili e, per quanto mi sia mancata la possibilità di fare un viaggio, mi sono goduta la campagna e la famiglia.

Ho anche fatto diverse cose.

I siti sono stati ristrutturati. Se vuoi sapere quali e come, leggi il post in questa pagina Ho ristrutturato alcuni siti. Credo, e spero, che ora siano più funzionali.

Ho portato avanti quello che ritengo essere un bel progetto sulla salute, dedicato in primo luogo ai pazienti e ai loro familiari, ma con spazio anche per medici e farmacisti. È un progetto sfaccettato, che esito ancora a presentarvi: comprende e-book, corsi, esercizi, test … con l’obiettivo di aiutare la qualità di vita di chi ha gravi problemi di salute. Sì, ovvio, c’è anche molto di quanto ho imparato in prima persona.

Come tutti, negli ultimi giorni ho sofferto per ciò che è accaduto col terremoto in centro Italia, che mi ha fatto pensare, come vi racconto nel post Abbiamo bisogno di piangere?

Ed eccoci alla ripresa.  ...

Carla Fiorentini

 

29 Agosto 2016 - Gli ultimi articoli pubblicati

 

Management in Farmacia   

  • A Milano si dice Te ghe’he lée Riflessioni sulle novità in termini di servizio sanitario Continua a leggere

Health Training - Educazione alla salute  

  • Che futuro per la nostra salute?

 Articoli   

  • Come far fruttare le vacanze Consigli pratici per ottenere il massimo dalle ferie Continua a leggere

Riflessioni

Mettiti alla prova 

Test 

Metti in pratica

  • Buone ferie, con qualche esercizio di comunicazione 

 Letti anche per voi

  • Il ritorno del pendolo Un libro impegnativo, utilissimo per comprendere le dinamiche della società Continua a leggere

Benessere personale 

  • Bloccati nel percorso: il viandante  Continua l'analisi degli archetipi per la gestione delle esperienze Continua a leggere

 Video

Leggi anche le News di Agosto 2016

Novità: Mobile Marketing - Il terzo articolo

Strategia, imprenditorialità e rinnovamento sono i concetti che guidano oggi il farmacista verso il futuro, e il successo. Per fornire idee, supporto e argomenti di riflessione e discussione è nata la pagina Management in Farmacia.

Da oggi questa pagina si arricchisce di un nuovo supporto: una serie di articoli sul Mobile Marketing, uno strumento sempre più indispensabile, fonte di idee e profitto. Vi confesso: non è questo il mio mondo, sono ancora poco preparata. E perciò mi sono avvalsa della collaborazione di un vero esperto sull’argomento: Alessandro Cavalieri, consulente marketing digitale per il canale Mobile. 

Impareremo insieme, e confido che tutto ciò vi sia utile. 

Carla Fiorentini

Che cosa è il Mobile Marketing (e perché le farmacie ne hanno un grande bisogno…). Parte 3 

Siamo, ora, pronti a strutturare un piano di comunicazione su smartphone per una Farmacia. Gli elementi chiave del piano sono:  

1) Il sito web, ottimizzato per essere correttamente visibile su smartphone e tablet;

2) I servizi offerti; 

3) La campagna di comunicazione e promozione di prodotti e servizi.

 Continua a leggere

 E se desideri ricevere informazioni aggiuntive, risposte alle tue domande o un contatto, compila il box qui sotto

 

 

 

Offerta speciale corsi on line!

 

 

 

 

Tutti i corsi on line sono in offerta speciale a soli 25,00 €!

Approfittane subito! 

Scegli il corso, o i corsi, che preferisci e iscriviti ora! 

Consigli per la pelle 

Case History Dermatologici 

Tecniche di Comunicazione per il Farmacista 

Posso aiutarLa?

 

Federazione Nazionale Associazioni Giovani Farmacisti: il sito

In linea di massima quella del farmacista è ancora una delle poche professioni che offre lavoro ai giovani laureati. Uno dei rari, e quasi miracolosi, casi in cui chi si laurea può, in tempi ragionevoli, trovare lavoro pagato esattamente per la professione per cui ha studiato.

Tutto bene, quindi? Non proprio. Escludiamo chi studia farmacia perché la famiglia possiede una o più farmacie: queste situazioni sono, in termini di professione e business, analoghe all’ingresso nell’azienda di famiglia, e i problemi sono più di passaggio generazionale.

Il giovane farmacista che non possiede una farmacia di famiglia trova lavoro più facilmente di altri laureati, ma trova anche molte responsabilità, spesso turni faticosi, e generalmente stipendi …. non proprio da favola.

Ben venga quindi l’associazione (o, per essere più precisi, le associazioni) di giovani farmacisti che fanno molto per l’aggiornamento professionale, lo scambio di informazioni e il supporto agli associati.

Trovo molto interessanti sia il sito FENAGIFAR   sia il blog http://fenagifar.wordpress.com, utili per avere informazioni, e per conoscere il punto di vista dei giovani farmacisti.